Testo Alzati-e-vai


Alzati-e-vai

Alzati e vai Quale mistero è questa vita           e quanti ne ho incontrati di volti tristi, cuori allegri occhi silenti e innamorati. Vorrei capire se per te è davvero più importante:      stare lì a guardare oppure perdermi e poi rischiare come il sole che tramonta perché un nuovo giorno possa ritornare E tu, seduto qui vicino a me      hai voglia di volare: e tu, che insegui quello che non hai,           quello che il mondo non ti dà, quello che il mondo non ha. Alzati e vai (e vai), e gridalo al cuore del mondo che la vita che tu hai è come il sole, come il vento quando soffia dentro al cuore. Alzati e vai (e vai), e gridalo al cuore della tua citta che da domani potrai rivivere con me perché nel tempo io parlerò, parlerò, parlerò di te. (2x) Qual è il mistero della vita, scoprirai cantando, voce e sorriso sulla strada per cui vai sognando. Ma per sognare ad occhi aperti ci vuole coraggio, bisogna credere, sentirsi liberi e poi rischiare di appassire come un fiore, perché un nuovo mondo tu possa ritrovare. E tu seduto…