Un-altra-umanita


UN'ALTRA UMANITà
(Gen Rosso)

La Fa#m
Ma dove andremo a finire se continua così?
La Fa#m
Si sente spesso dire dalla gente qua e là
Re
Continua violenza, scandali, imbrogli e mali:
Mi
dove son finiti i veri, grandi ideali?
La Fa#m
E' vero il mondo oggi si dipinge a tinte scure
La Fa#m
si esaltano gli equivoci, le scene crude e dure
Re
soldi e facili successi col piglia, usa e getta
Mi
Però mi si permetta: non è questa la sola
Re Mi
umanità.


La
Conosco un'altra umanità
Fa#m
quella che spesso incontro per la strada
Re
quella che non grida, quella che non schiaccia
La Mi
per emergere sull'altra gente.
La
Conosco un'altra umanità
Fa#m
quella che non sa rubare per avere,
Re
ma sarà contenta di guadagnare
La Mi
il pane con il suo sudore.

Re La Fa#m
Credo, credo in questa umanità.
Re La Re Mi
Credo, credo in questa umanità
Fa#m Re
che vive nel silenzio, che ancora sa arrossire,
La Fa#m
sa abbassare gli occhi e sa scusare.
Re Mi Re
Questa è l'umanità che mi fa sperare.

La
Conosco un'altra umanità
Fa#m
quella che ora va controcorrente;
Re
quella che sa dare anche la sua vita
La Mi
per morire per la propria gente.
La
Conosco un'altra umanità
Fa#m
quella che non cerca mai il suo posto al sole
Re
quando sa che al mondo per miseria e fame
La Mi
tanta gente muore.

Re La Fa#m
Credo, credo in questa umanità.
Re La Re Mi
Credo, credo in questa umanità
Fa#m Re
che abbatte le frontiere, che paga di persona
La Fa#m
che non usa armi, ma sa usare il cuore.
Re Mi Fa#m
Questa è l'umanità che crede nell'amore.(2 V.)
Re Mi Re La Mi La
Questa è l'umanità che crede nell'amore.