In-quellostia



 

IN QUELL'OSTIA CONSACRATA


 

 

 

In quell'Ostia consacrata

sei presente, o Gesù mio,

vero uomo e vero Dio,

nostro amabil Salvator.

Vero uomo e vero Dio,

nostro amabil Salvator.

 

Da te spero, o Gesù caro,

perchè sei bontà infinita,

il tuo aiuto in questa vita,

e l'eterna gloria in ciel.

Il tuo aiuto in questa vita,

e l'eterna gloria in ciel.

 

O mio sommo, unico bene,

dono a te tutto il mio cuore:

tu l'accetta, e, per tuo amore,

il mio prossimo amerò.

Tu l'accetta, e, per tuo amore,

il mio prossimo amerò.

 

Delle tante, e tante colpe,

il mio cuore, o Dio, si pente,

e propone fermamente

di mai più, mai più peccar.

E propone fermamente

di mai più, mai più peccar.

 

O Gesù, Figliuol di Dio,

umilmente io qui ti adoro:

sei mia vita, mio tesoro,

e sarai mio premio in ciel.

Sei mia vita, mio tesoro,

e sarai mio premio in ciel.

 

Sovra me, sovra i miei cari,

sovra i miei benefattori,

Gesù, spargi i tuoi favori,

e ci unisci in ciel con te.

Gesù, spargi i tuoi favori,

e ci unisci in ciel con te.

 

O Signore, dell'alma mia,

che in quest'oggi - o me beato! -

tutto a me ti sei donato,

io mi dono tutto a te.

Tutto a me ti sei donato,

io mi dono tutto a te.