Ho-incontrato-te - testi di canti liturgici ed accordi per chitarra

Testo Ho-incontrato-te


Ho incontrato te Reti vuote, mani stanche rabbia dentro me il sudore di una notte prezzo inutile senza più niente da perdere senza niente da difendere ma tu, tu mi hai detto "seguimi verso un altro mare". Dirò a tutti che ho incontrato te porterò nel mondo le tue parole una luce splende come il sole l'amore del Padre donato per sempre.   Sogni accesi, passi incerti forza fragile la paura, l'entusiasmo di un cuore giovane ma tu mi ami proprio come sono e vuoi queste mani.                     R. Strada lunga, cielo immenso e davanti l'orizzonte e davanti l'orizzonte da raggiungere.           R.