Dall-aurora-tu-sorgi-piu-bella - testi di canti liturgici ed accordi per chitarra

Testo Dall-aurora-tu-sorgi-piu-bella


Dell'aurora tu sorgi piu' bella Dell'aurora Tu sorgi più bella, coi tuoi raggi fai lieta la terra, e fra gli astri che il cielo rinserra, non v'è stella più bella di Te. Bella tu sei qual sole, bianca più della luna; e le stelle più belle non son belle al par di Te. (bis) T'incoronano dodici stelle, ai tuoi piedi hai l'ali del vento, e la luna si curva d'argento; il tuo manto ha il colore del ciel.     R. Gli occhi tuoi son più belli del mare, la tua fronte ha il colore del giglio, le tue gote baciate dal Figlio son due rose e le labbra son fior.     R.