Canto-a-te


Ok Allora cant. 49
1 Nessuno è così solo sulla terra da non avere un Padre nei cieli,
nessuno è così povero nel mondo da non avere Te.
Mi sento più sicuro se ti penso qui vicino,
di nulla ho più paura se ti so sul mio cammino.
Rinasce la speranza nel mio cuore un po’ deluso,
sul volto delle cose io ritrovo il tuo sorriso.
Canto a te, Signore della vita,
che hai fatto tutto questo per amore :
la terra, l’aria, l’acqua ed ogni cosa di quaggiù
perché i tuoi figli avessero una casa.
Canto a te, Signore Padre buono,
Io canto dell’amore che mi dai,
del tuo perdono e della nuova vita che è tra noi:
è nata con il Figlio tuo Gesù.
2 Non c’è che una ragione sulla terra
per vivere sperando: l’amore;
il nome dell’amore lo conosco,
me l’hai insegnato Tu.
Se anche in questo mondo non trovassi più nessuno
che amasse come è scritto nel Vangelo di Gesù,
io so che nella vita rimarrebbe una speranza:
il Padre mio nei cieli non si stanca mai d’amare.